domenica 18 agosto 2013

Segreti di luce

Ci furono follie
bestie nuove
al focalizzar lo studio
fra i fossili di altri tempi..
Circoscrivendo la perplessità di un campo
voce oscura di un tramonto...
Ci furono follie e della steppa nera
a percuotere gli scettici e rincorrere
i credenti..
Eppure in una mano
qualcosa è cambiato
da dove si arrivata la funesta energia; nulla
in pochi riconoscono di aver fallito 
nel pregiudizio ancora galleggiante
in una diversità ristagnante...
Folle questo mondo
Folle anche l'uomo che lo uccide
lo consuma portando agli estremi
le facce di chi dall'alto un tempo fossile,
 ci presentò la maestria di segreti di luce
 che ancora li difende mostrando alle follei umane
la verità.

6 commenti:

  1. Versi profondi e ricchi d'inventiva, in un dire poetico, assai significativo...
    Un sorriso per te, Simonetta, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deliziata sempre della vostra presenza!
      sono lieta che vi piaccia e grande spiccato senso di profondità nelle vostre parole

      Elimina
  2. ¡Gracias, Simonetta!
    Un beso desde Madrid.

    RispondiElimina
  3. Una potenza calcinante. Complimenti vivissimi.

    RispondiElimina
  4. vi ringrazio e grazie a tutti per essere qui

    RispondiElimina