giovedì 13 aprile 2017

Seme e conoscenza

Mi chiamò in luce Iddio
che mi volle seme
e conoscenza ..
Mi chiamò Iddio
In un sogno incompiuto


ove la cancallazione
degli enigmi
furono sparsi come cenere nel vento
concependosi futuro
hai miei occhi..


pace serenita' armonia
in voi tutti nel vostro quotidiano
anche se per alcuni non è facile
trasmettere tutte queste essenze
fondamentali come la salute
dentro le nostre vite

1 commento:

  1. Sempre speciali immagini, e sensazioni nei tuoi bei versi.
    Buona Pasqua e un abbraccio, Simo,silvia

    RispondiElimina